top of page

LATest e-bulletin Giugno '23


In questo numero: ① Stabilizzazione ② La Connettività Subacquea ③ Ritorno dei posti aerei ④ Pinisi dell'Indonesia ⑤ Tanti buoni motivi per lavorare con LAT ⑥ Kuching Centro di Tradizioni ⑦ La Natura Viene Prima ⑧ Vuoto di Comando


Stabilizzazione

I cavi sottomarini dell'Asia, fondamentali per la trasmissione globale dei dati, sono diventati un punto focale delle tensioni geopolitiche che coinvolgono la Cina. Le principali aziende di telecomunicazioni e tecnologia, tra cui la Nippon Telegraph and Telephone del Giappone, Singapore Telecommunications, Meta (precedentemente nota come Facebook) e Google, stanno affrontando ritardi nella posa dei cavi lungo il fondale del Mar Cinese Meridionale. Questa regione contestata, che Pechino ha reclamato quasi interamente per sé, ha costretto queste aziende a cercare rotte alternative, con conseguenti maggiori costi per la distribuzione e l'operatività dei cavi.


Le interruzioni causate da queste tensioni stanno creando ostacoli per le economie della regione. La connettività rapida e affidabile è diventata essenziale nella vita moderna, soprattutto dopo la pandemia di COVID-19, che ha incoraggiato le persone a trascorrere più tempo a casa e online.


Nonostante le sfide sopra menzionate, ci sono segnali positivi di stabilizzazione in vari settori. Nel corso dell'ultimo anno, c'è stata una significativa disparità tra domanda e offerta, ma la situazione sta iniziando a stabilizzarsi. Questo è evidente nell'industria dei viaggi aerei, dove la capacità è aumentata nel primo semestre del 2023, portando a un moderato calo delle tariffe aeree nella seconda metà dell'anno. I dati mostrano che la capacità dei posti a sedere nel primo trimestre del 2023 era superiore del 2,1% rispetto al trimestre precedente, ma inferiore del 6,8% rispetto allo stesso periodo del 2019. Tuttavia, le prime previsioni indicano che la capacità aerea nel 2023 sarà solo il 2,5% inferiore rispetto ai volumi registrati nel 2019.


L'Asia ha registrato la maggiore crescita dei posti aerei nel primo trimestre del 2023 rispetto al quarto trimestre del 2019, con un aumento significativo del 12,2%. Le altre regioni hanno registrato una crescita media di circa due percento, tranne l'Europa, che ha subito una diminuzione dell'8,7% a causa dei cambiamenti nella domanda. Tuttavia, si prevede che la domanda aumenterà durante l'estate dell'emisfero settentrionale nel secondo e terzo trimestre del 2023.


L'industria aerea si sta gradualmente riprendendo, con una previsione di ritorno al 94% dei posti offerti nel 2023 rispetto al 2019. Compagnie aeree come Singapore Airlines, Qatar Airways e Qantas Airways prevedono addirittura una percentuale di posti superiore al 97%, riflettendo la normalizzazione dei viaggi.


Allo stesso modo, LAT sta sperimentando una stabilizzazione e una crescita, raggiungendo il 92% del volume di affari del 2019 da inizio anno.


Pinisi dell'Indonesia


La parola "Pinisi" si riferisce originariamente a un tipo specifico di impianto di sartiame presente sulle imbarcazioni a vela indonesiane. Riguarda la configurazione di alberi, vele e corde conosciute come "linee". Un Pinisi porta tipicamente sette o otto vele su due alberi, disposte in stile gaff-ketch con "gaffi fissi". A differenza della maggior parte delle navi occidentali con un impianto di sartiame simile, le vele principali di un Pinisi non vengono alzate sollevando gli alberi ad essi collegati. Invece, vengono "tirate fuori" come tende lungo i gaffi fissi posizionati intorno al centro degli alberi.


È importante notare che il termine "Pinisi" identifica specificamente il tipo di impianto di sartiame utilizzato e non descrive la forma dello scafo di un'imbarcazione che adotta tali vele. Storicamente, le navi con sartiame Pinisi erano principalmente costruite dai Konjo, popolazione di lingua Konjo del villaggio di Ara, situato nel distretto di Bontobahari nella reggenza di Bulukumba, nel Sud Sulawesi, in Indonesia. Queste navi erano ampiamente utilizzate dai marinai Bugis e Makassar come imbarcazioni da carico. Durante il periodo che ha preceduto la motorizzazione della flotta commerciale tradizionale dell'Indonesia negli anni '70 e '80, le imbarcazioni con sartiame Pinisi erano le più grandi navi a vela in Indonesia.


Attualmente, il termine "Pinisi" viene spesso utilizzato in modo piuttosto generico per riferirsi a vari tipi di imbarcazioni di legno in Indonesia. L'alternativa di scrittura "Phinisi" è emersa nel tentativo di imitare la pronuncia indonesiana della parola, /pi: nisi/. Inizialmente è stato utilizzato per denominare la nave "Phinisi Nusantara", una nave tradizionale motorizzata con un impianto di sartiame Pinisi. Nel 1986, questa nave ha intrapreso un viaggio dall'Indonesia all'Expo 86 a Vancouver, Canada.


Numerose ristrutturazioni di queste navi tradizionali hanno portato a una vasta selezione di opportunità di navigazione nella parte orientale dell'Indonesia, in particolare nelle aree di Komodo e Sumbawa.


Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci per offerte esclusive di crociere in Indonesia.


Tanti Buoni Motivi per Lavorare con LAT

Fondata ed operante nel 1991


Di proprietà e gestione indipendente


Puramente B2B con i partner del settore dei viaggi


Motore di prenotazione online con conferma immediata di hotel, tour e trasferimenti


Preparato fornitore di contenuti e utilizzatore di tecnologia


Personale addetto alle prenotazioni competente ed efficiente


Lunga e orgogliosa associazione con l'industria MICE in tutte le destinazioni Lotus


Pienamente impegnato nella sostenibilità e nella CSR

Contribuzione Climatica per tutti i pacchetti e servizi offerti dalla Lotus


Ampia selezione di partenze di gruppo programmate e linee di prodotti innovativi


Accesso diretto a un vasto pool di collaboratori professionisti locali


Possiede 4 hotels boutique su isole in posizione strategica


LAT Filiale Indocina operante in Tailandia e Vietnam


Guide multilingue in tutte le destinazioni


Uffici operativi in tutte le sue destinazioni


Prenotazioni e pagamenti centralizzati per tour con più destinazioni


Assistenza in lingua


IL CANTASTORIE

Kuching Centro di Tradizioni

Sarawak, uno stato della Malaysia, ha espresso la sua intenzione di posizionare Kuching come la Centro di Tradizioni per gli eventi aziendali in Malaysia e Borneo. Questo annuncio è arrivato dopo i piani dell'Indonesia di sviluppare una nuova capitale in Borneo. Sebbene questo piano ambizioso dimostri la volontà di Sarawak di abbracciare un pensiero di trasformazione, lascia alcuni dubbi e domande senza risposta. Il concetto ruota attorno all'impatto ereditario della proposta di valore di Sarawak, non solo nel campo degli eventi aziendali ma in tutti i settori e le industrie. L'obiettivo è capitalizzare le opportunità offerte da sviluppi come la nuova capitale dell'Indonesia, Nusantara.


Tuttavia, senza dettagli specifici e tempi definiti, è naturale mettere in dubbio la fattibilità di raggiungere questi obiettivi desiderabili senza un piano chiaro. Non è realistico aspettarsi risultati desiderati semplicemente schioccando le dita. Tuttavia, auguriamo a Sarawak buona fortuna nei loro sforzi.


IN EVIDENZA

Un Raro Colpo di Genio

Il governo di Bali ha recentemente fatto diversi annunci che potrebbero avere un impatto significativo sui viaggiatori che pianificano il loro viaggio sull'isola. Questi annunci includono proposte di divieti per i turisti di guidare sull'isola e di fare escursioni o scalate sulle montagne balinesi.

Sebbene possano esserci argomentazioni a sostegno di queste proposte, i meriti esatti non sono stati chiaramente definiti durante gli annunci. È deplorevole vedere che il governo balinese sembra attribuire le minacce a Bali unicamente ai turisti maleducati, invece di riconoscere le questioni più ampie derivanti da una costante mancanza di controllo governativo, corruzione, sviluppi sfruttatori e una mancanza di pianificazione urbana a lungo termine. L'isola ha disperato bisogno di infrastrutture essenziali come sistemi fognari, reti stradali, reti elettriche, connettività internet e istruzione, tra gli altri.

È importante riconoscere che il turismo svolge un ruolo vitale nell'economia di Bali, e qualsiasi decisione o politica che impatta direttamente i turisti dovrebbe essere attentamente considerata alla luce delle sfide più ampie affrontate dall'isola. Bilanciare la preservazione dell'unico patrimonio culturale e naturale di Bali con le esigenze e le aspettative dei turisti è un compito complesso che richiede una pianificazione completa e strategie di sviluppo sostenibile.


La Natura Viene Prima

Langkawi, un meraviglioso arcipelago composto da 99 isole in Malaysia, è programmato per sottoporsi al suo quarto esame da parte dei valutatori nominati dall'UNESCO nella seconda metà del 2023. Questa valutazione avviene ogni quattro anni ed è un processo fondamentale affinché Langkawi possa soddisfare criteri specifici legati alla geo-tutela, allo sviluppo sostenibile e al coinvolgimento attivo delle comunità locali nella gestione delle risorse del suo geo-patrimonio.

Avendo ottenuto il prestigioso status di Geoparco Globale UNESCO nel 2007, Langkawi ha superato con successo tre valutazioni precedenti, garantendo il mantenimento del suo stimato riconoscimento. Le valutazioni dell'UNESCO sono una testimonianza dell'impegno di Langkawi nel preservare le sue caratteristiche geologiche uniche, promuovere pratiche sostenibili e coinvolgere attivamente la comunità locale nella gestione e protezione del suo ricco geo-patrimonio.

La prossima valutazione nel 2H2023 fornirà un'opportunità per Langkawi di mostrare la sua dedizione continua nel mantenere gli standard più elevati nella geo-tutela e nello sviluppo sostenibile. Il processo di valutazione svolge un ruolo cruciale nel riconoscere e promuovere il notevole patrimonio naturale di Langkawi al mondo.


Vuoto di Comando

La recente partenza di due figure chiave dal Malaysia Convention & Exhibition Bureau (MyCEB) ha suscitato preoccupazioni all'interno dell'industria degli eventi aziendali in Malaysia. La mancanza di successori nominati al momento della stampa ha ulteriormente intensificato queste preoccupazioni. Gli operatori del settore sono preoccupati per le implicazioni di questa situazione sulla leadership complessiva e sulla direzione di MyCEB.

Una leadership forte è cruciale per il funzionamento efficace e lo sviluppo strategico di qualsiasi organizzazione, specialmente nell'industria degli eventi aziendali, che si basa molto sulla collaborazione e il coordinamento tra vari attori. L'assenza di successori nominati per le persone che hanno lasciato MyCEB crea incertezza sulla continuità delle iniziative, dei processi decisionali e della pianificazione a lungo termine all'interno dell'organizzazione.

È importante che le autorità competenti e gli attori interessati affrontino prontamente queste preoccupazioni assicurando la nomina di leader capaci ed esperti per occupare i posti vacanti. Questo aiuterà a mantenere la stabilità e fornirà all'industria la necessaria fiducia nella capacità di MyCEB di promuovere la crescita e il successo del settore degli eventi aziendali in Malaysia.

2 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Komentarze


bottom of page