top of page

LATest e-bulletin Gennaio '24

In questo numero: ① Citazione del mese ② Un Mondo Frammentato ③ Sulawesi, Isola di Wawonii e batterie di Veicoli Elettrici (VE) ④ Tanti Buoni Motivi per Lavorare con LAT ⑤ Il Viaggio di un Paio di Scarpe ⑥ Carta di Arrivo Digitale della Malaysia ⑦ Nuova Tassa Turistica a Bali ⑧ Il Grand Inna Bali Beach ⑨ Nessun Visto per l'Indonesia? ⑩ Chiusura del ristorante Atmosphere 360 a Kuala Lumpur


"Dovremmo temere l'ignoranza volontaria, quella forma di stupidità che regala comfort e molti compagni ai suoi sostenitori ."


Un Mondo Frammentato

Nel 2024, la tendenza dominante che influenza il panorama globale è una significativa frammentazione in vari settori, tra cui politica internazionale, economia, geopolitica, dinamiche sociali e tecnologia. Gli eventi tumultuosi del 2023 hanno rafforzato tendenze di disintegrazione, evidenti nell'aumentata concorrenza globale per la supremazia, nella crescente polarizzazione nel mondo occidentale durante un anno elettorale cruciale, nelle sfide affrontate dalle istituzioni multilaterali in un mondo che diviene multipolare, nei conflitti storici in Medio Oriente, nella prolungata guerra in Ucraina e nella crescente e dirompente diffusione di tecnologie come l'intelligenza artificiale. Le tensioni nel Mar Cinese Meridionale e le questioni riguardanti Taiwan rimangono temi soggetti di apprensione.


Nonostante queste sfide, il settore turistico nella regione Asia Pacifica, comprese le nostre specifiche destinazioni, potra` divenire uno dei settori economici di crescita a maggior rapidità avendo già, tra gennaio e luglio 2023, recuperato fino all'84% dei livelli pre-pandemici . LAT ha registrato una significativa crescita ben superando i livelli pre-pandemici. Nel 2024, LAT si appresta ad effettuare cambiamenti tecnologici che utilizzano IA ed a rendere il servizio assistenza clienti automatizzato per migliorare la qualità del servizio e ridurre i costi nel medio termine.


La storica resistenza e adattabilità del settore turistico in Asia e nel Pacifico nell' affrontare crisi, suggeriscono un quadro ottimistico. La crescita del turismo internazionale potrebbe superare la media globale del 5%, come visto in molti anni pre-COVID-19.


Con ottimismo per il futuro, auguriamo a tutta la nostra stimata clientela un anno di successo.



Sulawesi, Isola di Wawonii e Batterie per Veicoli Elettrici (VE)


L'isola di Wawonii, situata nel distretto delle Isole Konawe, si trova a un'ora e mezza di viaggio in barca al largo della costa del Sud-Est di Sulawesi.


In una scena inusuale, una donna vestita solo con un reggiseno e dei pantaloncini si erge con determinazione su una ruspa, resistendo ai tentativi degli uomini circostanti di coprirle il busto. Gli abitanti del villaggio guardano e gridano mentre i ripetuti tentativi di vestirla e rimuoverla dalla scavatrice falliscono. Queste immagini catturano lo scontro tra contadini locali e minatori dell'isola, avvenuto lo scorso febbraio.


Questa isola idilliaca è sotto minaccia dalla corsa al nichel che da sei anni pervade in Indonesia. Gli abitanti del luogo, principalmente guidati dalle donne, si oppongono fermamente a tale intrusione. Finché la comunità mantiene i diritti sulla terra, essa si rifiuta di venderla, poiché costituisce il loro modo di vivere. Molti dipendono dall' agricoltura, coltivando e vendendo prodotti come cocco, anacardi, noce moscata e chiodi di garofano.


Tuttavia, dall'inizio dell'estrazione del nichel sull'isola, l'ambiente ne ha risentito. Un tempo limpidi, i ruscelli sono è ora inquinati dai sedimenti di una miniera di nichel. Alcuni residenti ora hanno difficoltà a ottenere acqua pulita e hanno accesso ridotto ai proditti agricoli a causa della polvere che copre i loro raccolti.


Tutto cio` è evidente dalle vedute aeree della striscia costiera e dei villaggi sull'isola di Wawonii.


Questa situazione riflette una tendenza più ampia corsa al nichel dell'Indonesia, la più grande al mondo, che si evolve rapidamente alla crescente domanda di batterie per veicoli elettrici.


Nonostante gli siolani abbiano respinto offerte per vendere le loro terre e partecipato a numerose proteste, alcuni di loro hanno di recente ricevuto convocazioni dalla polizia. Fortunatamente, le convocazioni sono state ritirate dopo aver segnalato la situazione anomala alla Commissione per i Diritti Umani dell'Indonesia.


Il contributo del settore minerario alle entrate statali è passato da 117 miliardi di rupie indonesiane nel 2017 (11,2 milioni di dollari) a 4 trilioni di rupie indonesiane (384 milioni di dollari) nel 2022. Sebbene consistente, sembra non esserci una correlazione diretta con il benessere delle comunità.


Il Sud-Est di Sulawesi detiene il maggior numero di permessi per attività minerarie di nichel in Indonesia e, nonostante l'economia abbia registrato una crescita dal 2022 al 2023 grazie al settore, il numero di persone che vivono in povertà è aumentato. I dati del Centro di Statistica Centrale dell'Indonesia rivelano che la percentuale di persone in povertà nel marzo 2023 è stata dell'11,43%, segnando un aumento dello 0,26% rispetto all'anno precedente.



Tanti Buoni Motivi per Lavorare con LAT

Fondata ed operante nel 1991

Di proprietà e gestione indipendente

Puramente B2B con i partner del settore dei viaggi

Motore di prenotazione online con conferma immediata di hotel, tour e trasferimenti

Preparato fornitore di contenuti e utilizzatore di tecnologia

Personale addetto alle prenotazioni competente ed efficiente

Lunga e orgogliosa associazione con l'industria MICE in tutte le destinazioni Lotus

Pienamente impegnato nella sostenibilità e nella CSR

Contribuzione Climatica per tutti i pacchetti e servizi offerti dalla Lotus

Ampia selezione di partenze di gruppo programmate e linee di prodotti innovativi

Accesso diretto a un vasto pool di collaboratori professionisti locali

Possiede 4 hotels boutique su isole in posizione strategica

LAT Filiale Indocina operante in Tailandia e Vietnam

Guide multilingue in tutte le destinazioni

Uffici operativi in tutte le sue destinazioni

Prenotazioni e pagamenti centralizzati per tour con più destinazioni

Assistenza in lingua


IL CANTASTORIE

Il Viaggio di un Paio di Scarpe


In un remoto villaggio del Borneo, l'acquisto di calzature implicava, una volta, un laborioso viaggio di un'ora in una barca di legno fino al mercato. Tuttavia, ciò è cambiato alcuni anni fa con l'avvento dei telefoni cellulari. Ora, quasi ogni giorno, gli abitanti sfogliano Shopee, un'applicazione di commercio popolare che li mette in contatto con 130 milioni di indonesiani e commercianti distanti migliaia di chilometri. Questo mercato virtuale fa apparire magicamente pacchi alle loro porte, svelando il potere trasformativo del commercio elettronico in un paese vasto e insulare come l'Indonesia.


Dietro a questo processo apparentemente magico si cela una sofisticata rete di produttori, imballatori, autisti e spedizionieri che si estende su 13.000 isole e molteplici lingue e dialetti. La piattaforma di commercio elettronico collega grattacieli urbani e fitte foreste, tendenze della moda moderne e stili di vita tribali tradizionali. Questa evoluzione nel modo in cui le merci si muovono attraverso l'arcipelago riflette i profondi cambiamenti che avvengono in questa nazione.


Il viaggio di un paio di scarpe inizia con un click su un telefono cellulare, avviando una serie di eventi a 1.000 km di distanza a Bogor, Giava Occidentale. Patris, un'azienda di famiglia, che è passata alle vendite online nel 2020 durante la pandemia di COVID-19, produce scarpe. In tre anni, sono passati da zero a 50 dipendenti, raggiungendo centinaia, se non migliaia, di clienti al giorno, principalmente donne sotto i 40 anni.


Inizialmente, Patris ha avuto difficoltà con le vendite online, ma ora prospera con le trasmissioni in diretta sui social. Dieci giovani donne lavorano a turni, presentando una varietà di calzature, interagendo con i clienti e convincendoli ad effettuare un acquisto. Una volta effettuato un ordine, scatta il processo digitale, anche se il traposrto fisico a sguire rimane una sfida complessa.


Negli ultimi dieci anni, l'Indonesia ha fatto ingenti investimenti nelle infrastrutture fisiche , costruendo oltre 300.000 km di strade, 1.500 porti e 25 aeroporti, per un totale di quasi 180 miliardi di dollari di spesa. Tuttavia, le particolari sfide geografiche e logistiche dell'arcipelago rendono particolarmente complessa la consegna delle aziende di commercio elettronico. Alcune regioni mancano di strade adeguate, codici postali o indirizzi, richiedendo ai corrieri locali di orientarsi basandosi su punti di riferimento e conoscenze locali.


Le scarpe intraprendono un viaggio da Bogor a un centro a Depok, dove vengono ordinate e spedite verso vari angoli del paese. Le sfide persistono, con autisti di camion che navigano nel traffico e piloti che affrontano la foschia degli incendi boschivi. Nonostante gli ostacoli, il mercato commercio elettronico continua ad attirare ingenti investimenti.


La storia delle scarpe si ripete in tutto il paese. Il gigante del commercio elettronico Shopee, svolge un ruolo cruciale, avendo costruito centri di smistamento per elaborare decine di migliaia di pacchi al giorno. L'ultimo tratto del viaggio coinvolge motociclette e piccoli traghetti, evidenziando i metodi innovativi utilizzati per superare le sfide del terreno locale.


Alla fine, dopo un viaggio di tre giorni, le scarpe arrivano nel villaggio remoto , accolte con gioia dai residenti che esaltano le meraviglie dello shopping online. Il racconto sintetizza il complesso rapporto tra globalizzazione e la resistenza statalista, con l'Indonesia che abbraccia la glabalizzazione e si protegge simultaneamente dalle influenze esterne. Il divieto di TikTok Shop e le restrizioni sulla vendita di beni importati rappresentano la posizione protezionistica della nazione, mirando a sostenere le imprese locali come Patris di fronte alla concorrenza globale.



IN EVIDENZA

Malesia, Scheda di arrivo digitale

A partire dal 1° gennaio 2024, tutti i viaggiatori stranieri in Malesia devono compilare la Scheda di Arrivo Digitale della Malesia (MDAC) entro tre giorni prima dell'arrivo programmato in Malesia. La compilazione del modulo è gratuita.


Bali, nuova tassa turistica

Il governo di Bali ha emesso un aggiornamento riguardo alla Tassa Turistica, fissata a USD 10 (€8.90 o IDR 150,000) per persona.

Al momento è possibile pagare senza contanti presso il banco della BPD Bank all'aeroporto, dopo il controllo dell'immigrazione. I turisti riceveranno una ricevuta e un codice QR. Questo codice QR dovrà essere scannerizzato all'aeroporto di Bali prima della partenza.

Questo regolamento entrerà in vigore il 14 febbraio 2024.


Il Grand Inna Bali Beach

Uno dei più antichi e famosi hotel di Bali si è trasformato assumendo un nuovo nome dope essere stato completament rinnovato, in previsione della sua riapertura nel 2024. Il Grand Inna Bali Beach tornerà nel 2024 come Meru Sanur. L'hotel, situato direttamente sulla spiaggia di Sanur, ha aperto originariamente nel 1966, come Bali Beach InterContinental.


Nessun Visto per l'Indonesia?

Il governo indonesiano sta valutando di allargare l'entrate senza visto ad altri apesi oltre a quelli appertenenti all'ASEAN. La proposta di allargamento include diversi paesi come Australia, Cina, India, Corea del Sud, Stati Uniti, Inghilterra, Francia, Germania, Paesi Bassi, Giappone, Russia, Taiwan, Nuova Zelanda, Italia, Spagna, Arabia Saudita, Qatar e Emirati Arabi Uniti. I titolari di passaporto di questi paesi attualmente necessitano di un visto concesso con pagamento in all'arrivo.


Chiusura del ristorante Atmosphere 360 a Kuala Lumpur

Il celebre ristorante girevole di Kuala Lumpur, Atmosphere 360, situato nella Torre KL, ha interrotto le sue operazioni in seguito a un'ordinanza del tribunale di sgombero entro il 4 gennaio 2024. In base alla direttiva del Tribunale Superiore di Kuala Lumpur, Menara Kuala Lumpur Sdn Bhd insieme al suo attuale proprietario Hydroshoppe Sdn Bhd, ha intrapreso azioni legali per sfrattare Asian Kitchen Sdn Bhd, il proprietario di Atmosphere 360.



Tutta la nostra offerta per viaggiatori individuali e di gruppo, nonché per il mercato MICE, è basata su un programma di contributo climatico. Ciò significa che una parte delle emissioni di gas serra che verranno generate viene compensata da progetti in collaborazione con Climate Partner, uno dei principali fornitori di soluzioni per la protezione del clima per le aziende.


Le emissioni prodotte vengono compensate sostenendo un progetto di energia geotermica certificato da terzi a Darajat, Java (Indonesia). Il progetto aiuta a soddisfare la crescente domanda di elettricità in Indonesia. Aumentando la quota di energia rinnovabile, si riduce la dipendenza dall'elettricità prodotta da combustibili fossili e si risparmia circa 705.390 tonnellate di emissioni di CO2 all'anno.



Da oltre trent'anni, Lotus Asia Tours fornisce servizi e assistenza ai viaggiatori di tutto il mondo, specializzandosi nella progettazione e realizzazione di eventi aziendali, attività, tour incentive e viaggi motivazionali, mirati ai mercati FIT, GIT e MICE, in Indonesia, Malesia, Singapore, e Indocina. Il gruppo gestisce anche quattro boutique hotel in Indonesia, a Lombok, Bali, Sulawesi e Papua.


Per saperne di più sul nostro marchio, visitate il nostro sito Web o contattateci direttamente; non vediamo l'ora di sapere come potremmo contribuire a rendere il vostro prossimo viaggio, tour o evento memorabile e di successo. Corporate Office D-5-4 Megan Avenue 1, 189 Jalan Tun Razak, 50400 Kuala Lumpur, Malaysia T: +60 (0)3 21617075 · F: +60 (0)3 21617084 · E: latgroup@lotusasiatours.com


I NOSTRI ALBERGHI

Cliccate qui per ulteriori dettagli sui nostri alberghi.


THAILAND · VIETNAM · CAMBODIA · LAOS

31 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page